Case residenza anziani (CRA)

Le Case Residenza sono strutture socio-sanitarie residenziali destinate ad accogliere, temporaneamente o permanentemente, anziani non autosufficienti di grado medio ed elevato, che non necessitano di specifiche prestazioni ospedaliere, con problematiche assistenziali e sanitarie, con elevato fabbisogno assistenziale e che, per questo, non possono essere adeguatamente assistiti a domicilio.

Le strutture offrono assistenza globale alla persona e perseguono il massimo benessere possibile per la persona stessa in stretta collaborazione con la famiglia.

Esse offrono ospitalità ed assistenza socio-sanitaria, occasioni di vita comunitaria, aiuto nelle attività quotidiane, stimoli e possibilità di attività ricreativo-culturali, di mantenimento e riattivazione.

Vengono garantiti l'assistenza medica, infermieristica e trattamenti riabilitativi per il mantenimento ed il miglioramento dello stato di salute e di benessere.

Nelle strutture sono presenti spazi comuni per soggiorno, sale da pranzo, spazi per l’attività di animazione e per l’attività riabilitativa e motoria, bagni attrezzati e locali per la cura della persona.

La disposizione degli arredi è tale da garantire la sicurezza degli ospiti, coniugandola con il bisogno di funzionalità e di armonia.

Gli ambienti sono dotati di impianto di climatizzazione e di apparecchiature elettromedicali ed ausili per disabili. È a disposizione degli utenti il telefono e un sistema wi-fi per la connessione internet.

I posti che vengono garantiti fanno riferimento a:

- Casa Residenza ad ingresso definitivo per anziani non autosufficienti, oppure ad ingresso temporaneo con funzione di ricovero di sollievo;

- Casa Residenza ad Elevata Intensità Sanitaria (temporanea) destinato agli anziani non autosufficienti con gravi problematiche assistenziali e sanitarie o con disturbi comportamentali che, pur non avendo bisogno di specifiche prestazioni ospedaliere, necessitano di elevati livello di aiuto, sostegno e protezione in un ambiente idoneo.

I posti sono suddivisi in nuclei. Il Nucleo è una forma di organizzazione adottata per favorire un rapporto il più possibile continuo e personalizzato nei confronti dell’anziano, soprattutto in alcune attività assistenziali svolte in precisi momenti della giornata (igiene del mattino, bagni, pasti, messe a letto). 

Casa residenza “Carlo Sartori” di San Polo d’Enza (91 posti)

La casa-residenza per anziani è un servizio socio-sanitario residenziale destinato ad accogliere, temporaneamente o permanentemente, anziani non autosufficienti di grado medio ed elevato, che non necessitano di specifiche prestazioni ospedaliere.

Casa residenza “Villa Diamante” di Campegine (60 posti)

La casa-residenza per anziani è un servizio socio-sanitario residenziale destinato ad accogliere, temporaneamente o permanentemente, anziani non autosufficienti di grado medio ed elevato, che non necessitano di specifiche prestazioni ospedaliere.

Casa residenza di Cavriago (52 posti)

La casa-residenza per anziani è un servizio socio-sanitario residenziale destinato ad accogliere, temporaneamente o permanentemente, anziani non autosufficienti di grado medio ed elevato, che non necessitano di specifiche prestazioni ospedaliere.